Indicatore temperatura acqua Panda 141

  • Questo topic ha 0 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni fa da Steve141.
Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • #1433
    Steve141
    Partecipante

    Salve a tutti, sono entrato in possesso di una 141 1.1 multipoint del 2003 che un amico ha sostituito con un’auto nuova. Poichè il concessionario gli offriva ZERO euro, l’ho presa io e ho cominciato a sistemarla… essendo pressochè tenuta allo stato brado, ho iniziato a lavare il motore e il vano, a reinguainare tutti i cablaggi elettrici con nastro telato e autoagglomerante, sostituire le connessioni arrugginite e sostituire tutte le parti in gomma (manicotti ecc..) e le poche perdite. Naturalmente ho cambiato cinghie, tutto l’impianto di raffreddamento, distribuzione compreso paraolio del camme, termostato, candele, nonchè l’avantreno (bracci, ammortizzatori, dischi e pastiglie, revisionato pinze, scatola guida, giunti braccetti e ruote). Ho rifatto il sedile guidatore con il foam nuovo e lavato tutto con la vaporella. Mi rimane la carrozzeria che cmq non ha ruggine e il ponte rigido posteriore (direi amm. e silent block di gomma da sostituire).

    Il motore ha 230.000 Km ma gira che è una favola, senza nessuna incertezza anche a basso regime e sempre pronto e brillante anche a freddo. Veramente un supermotorino.

    Veniamo al dunque, poichè non ha il termometro dell’acqua (manco la spia), ma il quadro strumenti ha la predisposizione come circuiteria, volevo montare un indicatore della temperatura, da mettere sotto l’indicatore del carburante cioè il suo posto. Su ebay ne vendevano uno a 70 euro :eeek: ho declinato… Mi sono procurato un altro indicatore di livello carburante che volevo adattare e farlo funzionare come indicatore temperatura.
    Entrambi gli strumenti sono dei microampermetri (ma non so se con identico fondo scala…ma presumo), il carburante ha una R in parallelo da 324 Ohm, mentre il temperatura ne ha una da 205 Ohm (vista dalla foto su ebay) entrambe a bassa tolleranza 1%.
    Ho collegato questo ampermetro di recupero dopo aver sostituito la R da 324 con una R da 205 Ohm, nella posizione della temp., ho avvitato i tre dadini sullo stampato e fatto un ponticello con un filo che risulta presente nei cruscotti con la spia ROSSA di surriscaldamento, anche perchè altrimenti una connessione del microampermetro non è collegata a nulla.
    LO STRUMENTO NON SI MUOVE nè a freddo nè a motore caldo. Lo strumento funziona andando a fondo scala con 1,5 Vcc circa (che mi sembrano un po’ pochini)… provato a banco con un alimentatore.

    Qualcuno ci si è invischiato e mi può venire in soccorso facendomi guadagnare tempo ? Grazie a tutti quelli che leggeranno e/o mi risponderanno.

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Back to top button